Il settore del gas naturale definisce una catena del valore estesa e complessa con possibili interazioni con altri settori dell’universo energetico in primis quello elettrico

Il contesto e le necessità di business

Il settore energetico del gas naturale in Italia è stato di recente liberalizzato sull’esempio di altri mercati internazionali e ha aperto quindi ad una serie di attori e nuove necessità di business.La previsione, l’ottimizzazione, la protezione dal rischio fanno del portafoglio gas un problema di straordinaria complessità matematica.La completa catena del valore del gas naturale parte dalla estrazione e arriva agli utenti tramite i distributori finali. Molti dei processi che si incontrano possono essere affrontati con approcci quantitativi.
Ad esempio nella gestione di un portafoglio gas si deve scegliere fra le varie possibilità di approvvigionamento considerando le varie tipologie contrattuali. Queste sono spesso complesse e possono includere vincoli di minimo e massimo prelievo, clausole di tipo take or pay, di make up e carry forward ed altre.
Oltre alle complessità tipiche della contrattualistica è spesso necessario occuparsi anche di tematiche relative alla “fisica” dello stoccaggio e dei relativi costi. E’ fondamentale poi considerare diversi fattori incerti quali i profili di consumo e gli scenari di prezzo su diversi orizzonti temporali.
Come per il portafoglio power, esiste quindi un insieme di tematiche relative alla previsione, l’ottimizzazione con annessa gestione dell’incertezza e alla protezione dal rischio che fanno del portafoglio gas un problema di straordinaria complessità matematica. Gestire un portafoglio gas con l’ausilio di adeguati modelli matematici può portare ad importanti percentuali di miglioramento di varie KPI.Regolare le pressioni ad alcuni nodi delle rete in modo tale che si mantengano profili di pressione ottimali in tutti i nodi
Un altro esempio, relativo alla catena del valore del gas naturale, è rappresentato da modelli di load flow ottimo su reti di distribuzione gas. In questi contesti l’obiettivo può essere quello di regolare le pressioni ad alcuni nodi delle rete in modo tale che si mantengano profili di pressione ottimali in tutti i nodi sia in condizioni nominali che eventualmente di emergenza, evitando eventuali penalità dovute a deviazioni rispetto agli obblighi contrattuali.
Il portafoglio gas e il load flow sono naturalmente solo due esempi di necessità di business. In QuanTek possiamo occuparci di molteplici aspetti dell’intera catena del valore del gas naturale e siamo pronti a studiare la specifica necessità del tuo business.

Competenze e possibili attività di QuanTek

Nel settore del gas naturale alcuni esempi di possibili attività sono:

  • Ottimizzazione del portafoglio gas considerando la contrattualistica, gli stoccaggi e varie tipologie di incertezze (produttori, grossisti e trader).
  • Ottimizzazione combinata portafoglio gas ed elettricità.
  • Gestione ottimizzata del Mercato del Bilanciamento gas (MBgas).
  • Analisi delle strategie dei partecipanti del MBgas (NEW).
  • Forecast delle strategie di offerta dei partecipanti del MBgas (NEW).
  • Modelli di simulazione e analisi what if del MBgas (NEW).
  • Previsioni consumo gas per classe di utenza.
  • Ottimizzazione della logistica per trasporti navali.
  • Load flow ottimo delle reti gas per distributori.